Le antipaticissime macchie scure sulla pelle compaiono all’improvviso, divenendo per le donne più odiate delle rughe

Appaiono sulla pelle del corpo e del viso soprattutto al ritorno delle vacanze ma spesso sono solerti ad arrivare con l’aggiunta di una candelina in più al nostro compleanno.
Se desideri prevenire la loro comparsa sei proprio nel posto giusto: vedremo insieme alcuni utili suggerimenti per allontanarle dalla nostra pelle, imparando a riconoscerle.

Perché appaiono?

I migliori strateghi, in guerra o in amore, raccomandano sempre, prima di affrontare un nemico, di iniziare a conoscerne le sue caratteristiche, per colpirlo nei suoi punti deboli. E lo stesso ti consiglio per prevenire le macchie scure. Non tutte le macchie sono uguali e, per conoscere la loro differente natura, è bene sapere che esse hanno due diverse origini e, quindi, hanno caratteristiche diverse: quelle che compaiono in seguito all’invecchiamento cutaneo e quelle causate da eccessiva esposizione al sole.

1. Invecchiamento della pelle

Le cellule dell’epidermide hanno la caratteristica di rinnovarsi continuamente: quando nascono quelle nuove, quelle più superficiali cadono. Con il passare degli anni questo naturale meccanismo di ricambio rallenta e le cellule vecchie non cadono fisiologicamente ma tendono a rimanere attaccate molto più a lungo, causando le “cheratosi”, le macchie antiestetiche, scure e fastidiose esteticamente.

2. Esposizione solare

L’eccessiva esposizione solare durante l’estate provoca un’abbondante produzione di melanina nelle zone del corpo più esposte ai raggi del sole, senza protezione: zigomi, contorno labbra, fronte, décolleté e dorso delle mani. La melatonina, invece di distribuirsi in maniera omogenea su tutto il corpo, si raggruppa in queste zone molto delicate scatenando l’odiosa e odiata antiestetica macchia scura.

3. Altre cause

In alcuni casi, però, la loro origine è causata anche dall’assunzione di alcuni farmaci, cortisoidi e anticoncezionali, da predisposizione genetica, da stress o da modifiche ormonali, tipiche anche quelle della gravidanza.

LEGGI ANCHE

→ Abbronzatura perfetta: gli step fondamentali per ottenerla

→ La beauty routine giapponese per una pelle di pesca

→ Creme e sieri booster per rassodare la pelle del viso: ma funzionano davvero?