L’home fitness è diventato per molte donne il must per allenarsi a casa e mantenersi sempre in forma: vediamo insieme come allenarsi in questo periodo di chiusura delle palestre

Questo metodo di allenamento svolto tra le quattro mura di casa è l’ideale per coloro che non possono o non amano andare in palestra ma, vogliono restare sempre allenate e toniche. Bastano pochi minuti al giorno e qualche attrezzo che si trova anche in casa.

L’allenamento in casa può essere diviso in tre fasi, ossia a corpo libero, con attrezzi e infine quello più importante, gli obiettivi da raggiungere. Ecco perché è importante essere convinte e soprattutto costanti, aiutandosi cone degli spuntini pre e post workout, cominciando con pochi minuti al giorno e aumentare gradualmente.

Home fitness a corpo libero

A corpo libero si possono fare diversi esercizi che possono interessare tutta le parti del corpo. Si può cominciare con una piccola corsa sul posto per riscaldarsi e poi passare agli squat che sono diventati in poco tempo gli esercizi più gettonati perché permettono oltre che rassodare i glutei, anche tonificare cosce e gambe. In piedi, gambe leggermente allargate all’altezza delle spalle, punte dei piedi rivolte verso l’esterno, fare dei piegamenti sulle gambe.

Cominciare con 20 al giorno e ogni settimana aumentare di dieci. Altro esercizio efficace sono le cosiddette flessioni, certo non c’è bisogno di arrivare ai livelli di Rocky, però con impegno si può raggiungere un bel numero. Distese a pancia in giù, fare dei piegamenti sulle braccia facendo molta attenzione a tenere sempre la schiena dritta. Prima settimana vanno bene 20 e poi lentamente aumentare.

LEGGI ANCHE

→ Fitness: 6 ricette iper proteiche pre e post workout

→ 5 sport da praticare per restare in forma

→ Pensiero positivo: 5 libri da leggere per sentirsi meglio