Cioccolata un dolce piacere da non demonizzare, ma quanta mangiare? A cosa fare attenzione? Queste ed altre curiosità in questo articolo

Il cioccolato fù scoperto con la scoperta del Messico. Infatti le tribù messicane utilizzavano il cioccolato pure come medicina oltre che quasi lo veneravano per le sue molteplici proprietà. Questa bacca che cresce in modo naturale ha delle proprietà e delle vitamine molto importanti al suo interno. Oltre ad avere un sapore delicato ma allo stesso intenso. Le bacche di cioccolato generalmente ci sono pure in Brasile, e un po’ in tutto il sud America e in alcune zone del sud Africa. Questa bacca cresce nei luoghi caldi e umidi allo stesso tempo.

Vi siete mai chiesti il perché il cioccolato viene dato pure a chi è a dieta?

La cioccolata fa parte dei prodotti che riescono a dare al nostro cervello la felicità tramite l’endorfine prodotte.

La cosa falsa sulla cioccolata è che è particolarmente eccitante e fa ingrassare. Se non si esagera se ne possono assumere piccole quantità senza prendere peso e senza sentirsi in colpa, sicuramente il tipo migliore per le diete è il cioccolato fondente.

C’è chi dice che il cioccolato mette agitazione come il caffè. Questa è una falsità enorme. Infatti il cioccolato ha veramente pochissimo effetto eccitante in particolar modo quello fondente.

Ha la proprietà di dare energia, perché ha degli zuccheri di suo già dall’interno della sua bacca, sempre parlando della cioccolata fondente. Se poi si aggiungono del latte e degli zuccheri allora potrebbe far prendere qualche caloria.

E’ una falsità che il cioccolato fa male al cuore.

Verità: Il cioccolato per via delle sue proprietà fa molto bene in particolare a chi soffre di anemia. Essendo questa bacca piena di vitamine. Infatti in Messico il cioccolato viene utilizzato pure nelle medicine tradizionali mescolato insieme ad altri ingredienti. Fra le proprietà del cioccolato si possono trovare la vitamina del ferro, magnesio, zinco e rame. Queste vitamine insieme ad altre contribuiscono la giusta circolazione del sangue, infatti se una persona è anemica è consigliato mangiare del cioccolato.

LEGGI ANCHE

→ Pane, pasta, dolci: quali sono le quantità ideali da consumare ogni giorno per non ingrassare

→ La dieta detox per ripartire al top

→ Come preparare il plumcake al cioccolato