Le dive della tv, del web e dello spettacolo sono le regine della moda e del make up: da un po’ spopola sul web e su di loro il make up nude

Il movimento #nomakeup e il make up nude è diventato un vero e proprio must per tantissime ragazze e donne, ossia truccarsi ma apparire assolutamente naturali, quindi un trucco che c’è ma non si nota. Realizzarlo è molto semplice e veloce perché basterà seguire dei facili passaggi e il risultato sarà a dir poco sorprendente.

Cosa serve per realizzare il make up nude

Per realizzare il make up nude non c’è assolutamente bisogno da tanti trucchi, ma solo di un fondotinta, un primer, cipria, ombretti ma tutti rigorosamente di colore naturale e dello stessa tonalità della pelle e pennelli. Niente eyeliner, matite per occhi e rossetti dai colori forti. Il make up nude si può realizzare su qualsiasi tipo di viso perché ne esalta la naturale bellezza della donna ad ogni età.

Primo step: primer, correttore e fondotinta

Dopo aver steso una buona crema idratante si comincia con l’applicazione del primer utile per rendere invisibili tutte le imperfezioni e dare un colore uniforme alla pelle. Stenderlo perfettamente su tutta la pelle del viso e passare allìapplicazione del correttore in base al proprio tipo di pelle. Più idratante sarà il prodotto meglio sarà per la pelle soprattutto quelle molto secche.

Si passa all’applicazione del fondotinta steso con movimenti circolari con pennello o spugnetta non dimenticando di sfumare vicino alle orecchie e sul collo. Il fondotinta deve essere il più possibile dello stesso colore dell’incarnato della pelle. Per ottenere un effetto ancora più naturale munirsi di una beauty blender leggermente inumidita e picchiettare sul viso eliminando così gli eccessi di fondotinta.

LEGGI ANCHE

→ Fondotinta: fluido, compatto o spray? Come scegliere quello perfetto

→ Stick Illuminante viso: come sceglierlo e utilizzarlo

→ Contouring viso: come realizzarlo a regola d’arte