Esistono delle applicazioni scaricabili (per chi ha Android nel Google Store mentre per chi Apple nell’App store), grazie alle quali ci si può allenare anche se si è a casa

Se prima allenarsi in casa era una usanza prettamente legata ai VIP, i quali, per tutelare la propria privacy, invece andare nei tradizionali centri sportivi preferivano farlo tra le mura domestiche, adesso, vista l’urgenza che sta vivendo il nostro paese qualsiasi persona, professionista e non, è costretto a stravolgere le proprie sessioni di allenamento ed adattarle al contesto in cui vive.

Ecco le tre applicazioni più scaricate da chi si allena

La prima è Nike Training Club, si tratta di una applicazione sviluppata dalla nota casa americana; essa offre a chi la scarica una raccolta di 185. C’è una vasta scelta di esercizi: esercizi di forza e resistenza, ma anche yoga e dinamicità, ovviamente con l’aiuto di personal trainer certificati Nike, i quali illustrano attraverso alcuni filmati la corretta esecuzione dell’esercizio che si andrà a fare. Un aspetto affascinante riguarda l’opportunità che Nike offre a chi scarica la app, cioè di creare il proprio programma di allenamento, sulla base degli obiettivi preposti; per realizzarlo, la app avrà bisogno di conoscere innanzitutto il livello di partenza dell’atleta, poi lo stile di vita, per quante volte a settimana si è disposti ad allenarsi e via dicendo. Per scoprirla nel dettaglio basta andare sul sito ufficiale di Nike.

La seconda applicazione fitness più scaricata, principalmente dalle donne è quella di Kayla Itsines, SWEAT: Kayla Itsiness Fitness. Kayla è una giovane personal trainer di origini australiane che ha fondato la community di fitness al femminile più grande del mondo.

LEGGI ANCHE

→ Le migliori app per fare videochiamate di lavoro o di svago

→ Le app che ti aiutano ad organizzare il tuo lavoro

→ Le 5 app più usate per ritoccare le foto