Approfittiamo delle belle giornate per prendere il sole in giardino. Ma come farlo senza scottarsi? Questo è un periodo abbastanza particolare per tutto il mondo. Non è possibile viaggiare o recarsi in spiaggia. Non solo, molti non sanno come trascorrere il tempo in casa in questi giorni. Sono diversi gli influencer e i personaggi noti dello spettacolo che stanno approfittando di questo momento per abbronzarsi nel giardino della propria abitazione. Ovviamente è possibile anche utilizzare il balcone, se non si possiede un ampio spazio all’esterno della casa. Oggi abbiamo scelto di indicarvi i consigli da seguire per evitare le tanto fastidiose scottature!

ACCORGIMENTI PRIMA DI PRENDERE IL SOLE IN GIARDINO PER NON SCOTTARSI

Stare in casa durante la bella stagione può essere davvero difficile! Pertanto, è bene trovare qualche passatempo. Non è la stessa cosa di stare distesi sulla sabbia di fronte alle acque del mare, ma possiamo accontentarci del nostro giardino per prendere il sole, senza però scottarci! Innanzitutto vi consigliamo di eseguire gli scrub uno o due giorni prima di esporvi al sole. In questo modo, riuscirete a eliminare la pelle morta e a non causare l’irritazione sulla vostra pelle. Stesso discorso lo facciamo per quanto riguarda la ceretta, che non va mai effettuata poco prima di prendere il sole. Inoltre, vi consigliamo in generale di mantenere la vostra pelle sempre idratata, con una buona crema.

COME NON SCOTTARSI QUANDO SI PRENDE IL SOLE IN GIARDINO

Ovviamente non dovete mai dimenticare un dettaglio fondamentale: non esponetevi al sole senza mettere una crema solare, che siate in spiaggia o a casa. La pelle deve sentirsi protetta dai raggi! Partite sempre con una protezione alta come la 50, soprattutto chi ha la cute delicata e sensibile. Dopo qualche giorno, potete tranquillamente utilizzare una protezione 30, ma se avete una pelle molto chiara mantenete ancora la 50 per qualche tempo. Evitate di prendere il sole per più di 20 minuti, soprattutto nelle ore più calde, durante i primi giorni. Ricordiamo che le fasi più calde durante la giornate sono dalle 10 alle 16, quindi evitate di esporvi al sole in queste ore. Preferite, invece, il sole caldo delle 16.

I CONSIGLI PER NON SCOTTARE IL VISO

Il viso è una delle zone del corpo più delicate e sensibili, che risente molto quando viene esposto ai raggi solari. Innanzitutto vi consigliamo di prendere il sole quando non siete truccate! Soprattutto il fondotinta può creare irritazione e la comparsa di macchie quando ci si abbronza. Nei primi giorni non dimenticate, ovviamente, di utilizzare una crema protettiva 50 per il viso. Inoltre, è sconsigliato l’utilizzo di oli abbronzanti, anche se contengono protezione, sulla pelle del viso!

QUI TRUCCHI PER UNA ABBRONZATURA PERFETTA