Per poter organizzare il giardino con una piscina per i bambini è necessario avere la possibilità di contare su uno spazio accogliente e ampio. Inserendo una piscina riuscirete a regalare un valore aggiunto alla zona esterna della vostra casa, non solo nel periodo estivo. Infatti, anche nei mesi più freddi la vasca artificiale sarà in grado di rendere questa parte della vostra abitazione un posto raffinato ed esclusivo. Sono diverse le soluzioni disponibili in commercio, per poter realizzare al meglio questa zona. Ora vediamo insieme come organizzare il giardino con una piscina per i bambini.

ORGANIZZARE IL GIARDINO CON UNA PISCINA PER I BAMBINI: SCEGLIERE IL MODELLO

Quando si inizia a pensare a un piano per organizzare il proprio giardino con una piscina per i bambini è importante affrontare una questione: la scelta del modello di vasca più adatto alle esigenze di tutta la famiglia. Scendendo nel dettaglio, dovete iniziare a scegliere tra una piscina interrata o fuori terra. Per darvi una risposta a questa domanda dovete, ovviamente, valutare con attenzione le varie caratteristiche. Il primo modello ha una durata permanente, se mantenuta in modo corretto. L’aspetto negativo riguarda lo spazio: è necessario avere a disposizione una superficie di almeno 25 mq, dove poter scavare la fossa per la vostra vasca artificiale. Oltre questo, non bisogna trascurare il fatto che sono fondamentali, in questo caso, le autorizzazioni per poter procedere alla costruzione e i costi. Se, invece, preferite una piscina fuori terra, vi toccherà capire cosa è disponibile in commercio, tra i svariati modelli prefabbricati. In questo caso, chiaramente, dovrete scegliere la tipologia che si adatta di più allo spazio che avete a disposizione e al vostro budget. Questo è il modello dall’aspetto più pratico, in quanto può essere installata e poi spostata, senza alcun permesso o lavori di scavo.

PISCINA PER I BAMBINI IN UN GIARDINO PICCOLO: COME FARE

Potrebbero sorgere dei problemi nel caso in cui il vostro giardino fosse piccolo per ospitare la piscina che avevate immaginato. Ovviamente vi consigliamo di puntare il vostro interesse su una vasca stretta e lunga. Nuotare potrebbe essere difficile in spazi molto piccoli, ma non temete perché a tutto c’è una soluzione. In commercio sono disponibili generatori per il nuoto controcorrente, che hanno lo scopo di creare un flusso d’acqua. Nonostante le dimensioni ridotte della piscina potrete nuotare. Se, invece, il vostro obbiettivo non è questo, potete tranquillamente acquistare una grande vasca idromassaggio, per i momenti di relax.

ORGANIZZARE IL GIARDINO PER INSTALLARE UNA PISCINA IN TUTTA SICUREZZA

Naturalmente dovete pensare alla sicurezza dei vostri bambini mentre state organizzando il giardino per installare la piscina. È il sogno di molte famiglie, che però devono valutare tutte le precauzioni. Fate in modo che venga costruito un recinto intorno alla vasca. Oltre ciò, limitate la profondità dell’acqua, per permettere ai vostri figli di nuotare in sicurezza. Inoltre, vi consigliamo di puntare la vostra attenzione anche su una copertura in plexiglas, utile per la sera e per quando non si utilizza la piscina.

PERSONALIZZARE LA ZONA PISCINA PER GLI ADULTI

Mentre i vostri bambini giocano in piscina, voi potreste trascorrere il vostro tempo dedicandovi al relax. Per tale motivo, vi consigliamo di creare un’atmosfera accogliente nel vostro giardino. Illuminate l’interno e l’esterno della piscina, utilizzando led o dei faretti. Fatto ciò, arredate il giardino con delle sdraio e dei lettini. Non solo, non possono mancare gli ombrelloni! Ovviamente queste idee sono ideali per chi possiede un ampio spazio. Per non farvi mancare proprio nulla, soprattutto se avete intenzione di organizzare aperitivi tra amici, installate un piccolo bar a bordo piscina.