Come pulire e igienizzare un pc portatile? In questo periodo, è molto importante prestare attenzione all’igiene di tutti gli oggetti che tocchiamo quotidianamente. Si tratta di un lavoro che va svolto normalmente, con o in assenza dell’emergenza legata al Coronavirus. Ma ora più che mai diventa essenziale pensare spesso alla pulizia e all’igiene degli oggetti che solitamente tocchiamo. Un pc sporco non è solo antiestetico. Infatti, la sporcizia può anche surriscaldamento e scarse prestazioni. Per tale motivo, è importante che riusciate a pulire e a igienizzare al meglio il pc portatile. Vediamo insieme come.

PULIRE E IGIENIZZARE IL PC PORTATILE: COME ELIMINARE LO SPORCO DALLO SCHERMO

Per pulire e igienizzare un pc portatile è necessario avere a portata di mano determinati prodotti. Scendendo nel dettaglio, avete bisogno di uno spray ad aria compressa, un panno in microfibra e cottonfioc. Una pulizia non eseguita in modo corretto può causare danni al computer. In particolare, lo schermo LCD rappresenta una parte molto delicata del pc. Pertanto, deve essere pulito in modo adeguato e regolarmente. In questo caso, abbiamo bisogno di un panno in microfibra e dello spray ad aria compressa. Innanzitutto è necessario spegnere il laptop e aspettare che prima lo schermo torni ad avere una temperatura ambiente. Se c’è molta polvere da eliminare, vi consigliamo di utilizzare lo spray, lateralmente. Se, invece, non è molto polveroso, potete semplicemente usare il panno, passandolo su tutto lo schermo in modo delicato. Evitate di fare movimenti circolari, in quanto c’è il rischio che restino graffi o macchie. Lo schermo, però, potrebbe essere molto sporco. In questo caso, è necessario inumidire un po’ il panno con l’acqua e fare sempre dei movimenti ampi, delicatamente. Una volta pulito, lo schermo potrebbe risultare troppo umido. È opportuno asciugarlo con un panno pulito.

COME PULIRE E IGIENIZZARE IL PC PORTATILE

IL METODO PER ELIMINARE LA SPORCIZIA DALLA TASTIERA

Ci sono delle regole da seguire per quanto riguarda la pulizia dello schermo LCD. Vi consigliamo innanzitutto di non utilizzare mai detergenti chimici. Oltre ciò, evitate alcol e aceto. Inoltre, non è consigliato usare stracci o salviette di carta, i quali potrebbero graffiare lo schermo. Ovviamente è necessario pulire anche la tastiera, dove solitamente si accumula la polvere. Utilizzate, in questo caso, un cottofioc o un pennellino per far uscire fuori lo sporco che si trova tra un tasto e l’altro. Spruzzate, poi, verso i tasti con lo spray ad aria compressa. Dopo di che, con un panno morbido cercate di eliminare, con delicatezza, ciò che è spuntato fuori. Infine, con il panno inumidito con acqua e una noce di detersivo per piatti, pulite la tastiera del pc portatile per bene.