L’estate è una delle stagioni in cui si legge di più ma quali sono i libri da leggere assolutamente durante la bella stagione? La scelta non è sicuramente facile perché le proposte sono praticamente infinite e dipende molto dai gusti. In questo articolo vi proporremo comunque cinque fra i tantissimi libri da leggere in estate.

L’estate 2020 potrebbe essere certamente atipica tra quarantena e lockdown che incombono ma leggere si può ovunque: dal mare alla montagna, da un prato al divano. Viaggiare è possibile anche con i libri!

5 libri da leggere in estate: ecco i nostri consigli

Il primo che ci viene in mente è ‘La casa di carta – L’enigma del Professore’. Dopo il grandissimo successo internazionale della serie tv Netflix, La casa di carta arriva pure nelle librerie proponendo una versione inedita del Professore partendo proprio dalla sua infanzia arrivando alla grande rapina.

Tra le altre proposte troviamo: ‘Finché il caffè è caldo’ di Toshikazu Kawaguchi che parla di una caffetteria molto particolare e speciale in Giappone su cui girano davvero moltissime leggende ma entrando c’è anche una regola da rispettare e non tutte le persone hanno la forza e il coraggio di entrare in quella caffetteria.

Molto interessante è la lettura di ‘Per il mio bene’ della dj Ema Stokholma. La ex vincitrice di Pechino Express e conduttrice radiofonica si racconta per la prima volta descrivendo in maniera sincera e diretta la sua infanzia e il suo passato tra le difficoltà e il dolore per poi rinascere grazie al grande amore per la musica.

Una importante novità nelle librerie è la nuova raccolta di Stephen King intitolata ‘Se scorre il sangue’. Si tratta del sequel indipendente di ‘The Outsider’ e la protagonista è l’investigatrice Holly Gibney. I racconti della nuova raccolta di Stephen King sono davvero fuori dagli schemi e dal tempo, tuttavia non mancheranno anche i sentimenti.

Da inserire nella lista dei libri da leggere durante l’estate ci mettiamo pure ‘Le tartarughe tornano sempre’ di Enzo G. Napolillo che, nonostante non sia una vera novità, racconta una storia molto bella e soprattutto umana e attuale, potremmo dire. Un amore difficile ai tempi degli sbarchi.