A quante di voi capita di avere le caviglie e le gambe gonfie? Si tratta di un fenomeno alquanto fastidioso, che sorge in particolar modo in estate, con le temperature che si alzano. Un problema comune, specialmente nelle persone che stanno in piedi tutto il giorno o che stanno a lungo sedute. Non bisogna, però, temere: ci sono dei rimedi in grado di aiutarvi a risolvere questo fastidioso problema. Ovviamente vi consigliamo sempre di chiedere il consulto del vostro medico di fiducia. Nel frattempo, potreste già iniziare a mettere in pratica questi rimedi contro le caviglie e le gambe gonfie.

CAUSE CAVIGLIE E GAMBE GONFIE: COSA PROVOCA QUESTO FASTIDIOSO PROBLEMA

Quali sono le cause delle caviglie e delle gambe gonfie? Sono vari i motivi che possono causare questo fastidioso problema:

  • se la masse muscolari poltriscono, il sangue fa fatica a fare ritorno al cuore. Questo aumenta la pressione venosa, che è massima nella zona delle caviglie, sulle quali pesa l’intera colonna di sangue;
  • il rialzo pressorio favorisce il passaggio dei liquidi plasmatici, dal sangue ai tessuti interstiziali. Quando, però, questi liquidi non vengono drenati in modo corretto dal sistema linfatico, si accumulano creando l’edema;
  • contribuiscono molto anche le temperature estive, in quanto dilatano il calibro dei vasi sanguigni;
  • può presentarsi il gonfiore alle caviglie nella settimana che precede le mestruazioni o in gravidanza.

RIMEDI CONTRO IL GONFIORE DI CAVIGLIE E GAMBE

Quali sono, invece, i rimedi per contrastare finalmente il gonfiore delle caviglie e delle gambe? Per combattere questo problema, esistono diverse soluzioni:

  • praticare attività fisica, consiglio dato sempre dai medici. Basta anche una semplice camminata a passo svelto. Sono di grande aiuto il nuoto e la bicicletta, da praticare 4 o 5 olte alla settimana;
  • sollevare ogni tanto il tallone, durante le giornate in cui si è costretti a trascorrere ore in piedi. In questo modo, stimolerete la circolazione;
  • evitare i tacchi a spillo, da riservare solo alle serate speciali;
  • durante il riposo serale o notturno, tenete le gambe sollev Questa soluzione favorisce il ritorno del sangue al cuore, contrastando i gonfiori;
  • praticate un automassaggio, aiutandovi con oli specifici, o iniziate delle sedute di massaggio da un esperto del settore;
  • utilizzate le calze elastiche a compressione graduata. Questi prodotti rappresentano davvero un valido alleato contro le caviglie e le gambe gonfie;
  • assumete un integratore alimentare. Sono da sempre consigliati elementi naturali come centella asiatica, ippocastano, ribes, vite rossa e mirtillo nero;
  • assumete tisane drenanti e utili a favorire il microcircolo;
  • ovviamente non dimenticate di bere molto e di seguire un’alimentazione corretta.