C’è grande attesa questa mattina per il bollettino medico che dovrebbe arrivare intorno alle 10 dall’ospedale di Siena dove Alex Zanardi è stato portato ieri in elisoccorso. Il pilota è rimasto coinvolto in un drammatico incidente. Con il suo mezzo infatti, mentre stava correndo insieme alla sua squadra, si è scontrato contro un camion. Pare che nell’impatto abbia perso il suo casco. Ed è per questo motivo che ha riportato delle ferite molto profonde e gravi alla testa. I testimoni raccontano di ferite davvero gravi e anche i medici, parlando di quello che è successo, hanno spiegato che per provare a salvare Zanardi, si è resa necessaria una operazione alla testa per intervenire nella zona del cranio ma anche per una ricostruzione maxillo facciale.

Il pilota, che aveva già perso le gambe in un drammatico incidente nel 2001, lotta adesso in ospedale tra la vita e la morte. Di lui dicono che ha sette vite come i gatti e la speranza è quella che si riprende anche stavolta, che vinca una nuova sfida che la vita ha deciso di dargli.

ALEX ZANARDI SI ATTENDE IL BOLLETTINO DEL 20 GIUGNO 2020

Zanardi, dopo il terribile incidente con la sua handbike, ha trascorso la prima notte nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Le Scotte di Siena. Le sue condizioni sono stabili, ma ancora gravissime.  

Nel frattempo si indaga per capire che cosa è successo davvero sulle strade di Pienza, anche grazie alla visione dei video amatoriali fatti dai presenti.  Pare che, mentre correva, alla fine di una discesa, con la strada che curvava verso destra, la sua handbike abbia cambiato traiettoria, scivolando nella corsia opposta e finendo contro un camion. Sulla vicenda, la procura di Siena ha aperto un fascicolo d’inchiesta. La moglie e la famiglia di Alex sono al suo fianco e lottano insieme a lui.