L’estate è cominciata e avete intenzione di visitare la Sardegna? Questa meravigliosa isola è una delle più gettonate per il suo mare bellissimo e i suoi panorami mozzafiato. Ma sono davvero tanti i luoghi da non perdere perché la Sardegna non è solo spiagge incantate ma anche posti ricchi di storia.

Sardegna 2020, 5 mete assolutamente da visitare

 

E così, mettiamo a fuoco i posti più magici di questa splendida isola che vi regalerà momenti preziosi e indimenticabili da portare sempre con voi.

 

  1. Costa Verde, Marina di Arbus

Per chi ama la natura selvaggia e incontaminata, è questa una meta assolutamente da prendere in considerazione. Nella zona Sud-Ovest dell’isola, regala infatti panorami mozzafiato. Da Piscinas, con le sue dune di sabbia più alte di Europa, ai siti di archeologia mineraria passando per i faraglioni di Pan di Zucchero e la torre dei Corsari: le cose da vedere sono davvero tantissime!

 

  1. Penisola del Sinis

Fondata dai Fenici nell’VIII secolo AC, questa zona è considerata un vero e proprio museo a cielo aperto nella parte Sud dell’isola. Strade e case antiche, tempi, necropoli e la Chiesa paleocristiana di San Giovanni sono mete assolutamente da visitare.

 

  1. Villasimius

Tutta la zona di Villasimius è tra le mete più gettonate per chi arriva in nave o in aereo a Cagliari. Spiagge meravigliose e un centro a misura d’uomo per dedicarsi delle piacevoli passeggiate alla sera. Visitate la Spiaggia del Riso, denominata così proprio per le caratteristiche della sua sabbia, e ancora Porto sa Ruxi, Campus e Campolongu.

 

  1. Orgosolo e Mamoiada

Nel cuore della Barbagia, in provincia di Nuoro, si trovano queste due meravigliose cittadine che trasudano storia. Orgosolo è nota per i suoi murales: ne ospita circa 150. Mamoiada è invece conosciuta per le sue maschere di Carnevale, tutte racchiuse nel Museo delle Maschere Mediterranee. Due posti assolutamente da vedere in quanto davvero molto tipici.

 

  1. Le grotte di Nettuno

Tra i posti magici di questa isola, ecco anche le famose Grotte di Nettuno che si trovano vicino ad Alghero e sono appunto dedicate al Dio Nettuno. Si estendono per circa sei chilometri e possono essere raggiunte con il traghetto oppure avventurandosi in una scalinata di oltre seicento gradini. Inutile dire che, una volta arrivati in alto, la vista è di quelle da togliere il fiato. Un posto che vale davvero la pena vedere se deciderete di visitare la Sardegna in questa estate 2020.

QUI ALTRI VIAGGI DA FARE IN ITALIA