Dopo un’intera giornata passata al mare la pelle del viso ha bisogno di essere rigenerata. E allora cosa fare per donarle idratazione e nuova luminosità? I raggi del sole danneggiano la pelle soprattutto se non la proteggiamo. Il primo consiglio per un viso sempre luminoso e elastico è quello di applicare una crema con filtro solare durante l’esposizione al sole in modo da proteggere la pelle dall’invecchiamento.

Rigenerare il viso dopo il mare: cosa fare

Una volta rientrate a casa, però, esistono anche delle piccole “coccole” da fare alla pelle del viso che sicuramente ne gioverà. Il sole, il vento e l’acqua salata del mare infatti mettono a dura prova l’equilibrio dell’epidermide. E così può capitare che, dopo una giornata di mare, la pelle del viso appaia spenta e secca. Nutrirla a fondo allora è il solo consiglio utile da seguire. In questo modo la pelle acquisterà nuova lucentezza e sarà più morbida e rimpolpata.

Dopo aver pulito la pelle del viso con un dischetto di cotone e un latte detergente delicato, il consiglio è quello di applicare una maschera ad altro potere nutriente. Ce ne sono tante in commercio oppure, se preferite, potete prepararla voi con ingredienti naturali che siano in grado di idratare a fondo la pelle. Yogurt, frutta come kiwi o fragole, miele e olio extravergine di oliva sono tutti preziosi alleati di bellezza da tenere in considerazione in questi casi. Una volta applicata la maschera, dovrete lasciarla in posa per circa 10-15 minuti prima di procedere al risciacquo con acqua tiepida. Noterete fin da subito che la pelle del viso apparirà più idratata e meno opaca.

Il trattamento di bellezza dopo una giornata passata al sole prosegue con l’applicazione di una crema ad alto potete idratante in grado di nutrire a fondo l’epidermide. Se siete arrossate, invece, il consiglio è quello di utilizzare un prodotto lenitivo in grado di contrastare in modo efficace l’arrossamento e l’irritazione, fermo restando che la prevenzione – come già detto – resta la migliore arma per allontanare l’invecchiamento della pelle che in molti casi è causato anche da una non corretta esposizione al sole.

Sempre in caso di arrossamento potete usare i vecchi rimedi della nonna. Tagliate una patata a fette a applicatela sulle zone del viso arrossate, oppure sfruttate il potere rinfrescante del cetriolo per metterlo sul contro occhi, per contrastare borse e occhiaie in modo efficace e immediato.