Avete sentito parlare dei costumi da bagno ecologici ma non sapete cosa sono? Questi indumenti per il mare promettono una protezione che corrisponde a tre tamponi usa e getta. Grazie alle taglie che vanno dalla XS alla X3L, chiunque può acquistarli e utilizzarli. Non solo, questi particolari modelli appoggiano il movimento Black Lives Matter. Usare i costumi da bagno ecologici rappresenta un piccolo passo per sostenere l’ecologia. Il motivo? Vediamo insieme nel dettaglio cosa sono questi indumenti per il mare e la piscina.

COSTUMI DA BAGNO ECOLOGICI: ECCO COSA SONO E A COSA SERVONO

I costumi da bagno ecologici rappresentano una valida alternativa agli assorbenti usa e getta, che sono inquinanti e costosi. A realizzare questa idea, in realtà molto semplice e utile, è stata un’imprenditrice afroamericana, lanciando nella sua Ruby Love una linea di costumi interi, bikini e trikini pensata proprio per permettere a tutte le donne di sentirsi comode e libere, anche durante il ciclo mestruale. Questi costumi da bagno integrano una tecnologia intelligente, che permette di proteggerci da perdite e macchie, grazie alla presenza di una fodera di cotone organico incorporata. I bordi, con rete dri-tech, riescono a bloccare le perdite da tutti i lati. In questo modo, noi donne possiamo finalmente trascorrere con tranquillità delle giornate al mare o in piscina, anche durante il ciclo mestruale. Inoltre, è possibile aggiungere dei cuscinetti lavabili a doppia faccia all’interno, aumentando il volume dei liquidi trattenuti.

GUARDA QUI COSTUMI DA BAGNO PER UOMO

COSTUMI DA BAGNO ECOLOGICI, IL MOTIVO PER CUI HANNO RAGGIUNTO IL SUCCESSO

Con il passare del tempo, i costumi da bagno ecologici hanno raggiunto un certo successo. Il brand Ruby Love ha registrato una crescita molto evidente a maggio 2020, vendendo più di 12mila modelli a prova di ciclo in soli dieci giorni. Il successo è arrivato grazie anche al grande investimento pubblicitario. L’idea a questa imprenditrice afroamericana è arrivata dopo aver aiutato la figlia ad affrontare il primo ciclo mestruale. Dopo di che, ha fondato la PantyPro nel 2016, rinominata Ruby Love nel 2019.

In questo modo, è riuscita a dare a tutte le donne la possibilità di vivere un’estate serena e comoda, anche durante i giorni del ciclo mestruale. Non solo, utilizzando i costumi da bagno ecologici è possibile rispettare l’ambiente, evitando di gettare tamponi e assorbenti.