Dolcissimo il post di Lorenzo Biagiarelli che ha voluto pubblicamente celebrare la fidanzata Selvaggia Lucarelli in occasione del suo compleanno, datato 30 luglio.

La dolcissima dedica di Lorenzo alla sua fidanzata Selvaggia Lucarelli

Un post piuttosto lungo in cui lo chef ha palesato tutto l’amore per la compagna, giornalista piuttosto attiva sui social. Ecco le parole scritte da Lorenzo Biagiarelli sul suo profilo Facebook a corredo di una foto che lo ritrae insieme alla fidanzata:

Oggi è il compleanno di questa ragazza qui che mi piace tanto e, per come l’abbiamo passato, è stato un giorno molto particolare. Il 30 luglio degli altri anni era bellissimo non solo perché ricordava la nascita di questa donna incredibile, ma ricordava pure un’imminente partenza. Per il Myanmar nel 2016, per l’India l’anno successivo. Per il Perù quello dopo ancora e l’ultimo, prima di questa, per la Cina. Si brindava, certo, si tagliava una torta, però poi si pensava a ultimare l’itinerario, a stirare le ultime magliette, a prenotare il parcheggio dell’aeroporto. In un certo senso la ricorrenza, seppur festeggiata a dovere, restava un po’ come in sospeso, come una palla alzata da schiacciare solo ad atterraggio avvenuto. Per questo non ricordo con precisione tutti i compleanni-compleanni, ma ricordo molto bene il bis in trasferta. Quel cocktail seduti dentro la piscina al 50esimo piano di un grattacielo a Bangkok, una cena incredibile nel ristorante degli specchi a Nuova Delhi. Quel Pisco bevuto la mattina dietro la cattedrale di Lima e la prima anatra tagliata davanti a noi a Pechino.

Quest’anno la valigia, invece di prepararla, l’abbiamo da poco aperta e riposto il contenuto in un armadio da casa vacanze. Intorno a noi non c’è gente che parla lingue strane, anche se il pugliese a dirla tutta tanto comprensibile non è. I biglietti, solo quelli dell’autostrada. Il compleanno della donna della mia vita, che tutti gli altri anni era partenza, quest’anno è arrivo. In un posto meraviglioso però, e con un ottimo insegnamento. E cioè che per amarci non abbiamo bisogno di strade scoscese, bestie sconosciute e sobborghi misteriosi, non ci servono traversate dell’oceano o voli in mongolfiera, ma solo un letto, sempre lo stesso, su cui appoggiare la testa tenendoci per mano. Perciò tanti auguri amore mio, siamo arrivati“.

Una vera e propria dichiarazione d’amore, insomma, che ha trovato nel giro di poche ore il consenso dei tanti fan dello chef che hanno sottolineato il suo lato molto romantico.