Mangiare troppi pomodori fa male? Magari molte di voi si sono poste questa domanda. Sappiamo tutti che la verdura fa bene e quindi anche i pomodori sono sicuramente benefici per l’organismo. Ma a volte mangiarli in quantità esagerate può rivelarsi nocivo. Cerchiamo di capire come mai.

Mangiare troppi pomodori fa male?

Pur essendo ricchi di vitamine e antiossidanti naturali, quest’ultimi importantissimi per contrastare l’invecchiamento cellulare, i pomodori si rivelano intanto poco consigliati per chi soffre di acidità di stomaco. Se mangiati in grandi quantità, inoltre, possono causare una serie di disturbi più o meno gravi che vale la pena conoscere. Mangiare troppo pomodori può causare reazioni allergiche e problemi ai reni ma anche infiammazione della vescica. A causa del licopene che contengono, inoltre, i pomodori mangiati in grandi quantità possono dare origine a una colorazione non omogenea della pelle. Un consumo eccessivo può poi essere causa di emicrania, problemi intestinali e i già menzionati bruciori di stomaco che tendono a peggiorare quando si consuma questi ortaggi. Anche diverticolite e problemi alla prostata sono tra i possibili effetti negativi di un consumo eccessivo di pomodori.

POMODORI CON IL RISO: LE VARIANTI PIÙ GUSTOSE

D’altronde sappiamo bene che, quando si parla di alimentazione, essere equilibrati è la migliore regola da seguire. Mangiare poodori anche tutti i giorni ma in piccole quantità è fattibile, esagerare nelle dosi consumando pomodori ogni giorno è sicuramente da sconsigliare. La dose giusta è una tazza di pomodori al giorno ma per coloro che li mangiano circa due volte a settimana non occorre seguire le dosi appena indicate.

Pomodori, tutti i benefici

Le proprietà benefiche dei pomodori sono tantissime e tutte da scoprire per mantenersi in salute con l’alimentazione. Intanto i pomodori sono ottimi per contrastare il colesterolo cattivo grazie al fatto che favoriscono proprio la riduzione dell’ossidazione dell’LDL. Hanno anche spiccate proprietà antiossidanti grazie al licopene che contengono in elevate quantità. Grazie al fatto che sono ricchissimi di acqua e poveri di calorie, inoltre, i pomodori favoriscono anche il mantenimento del peso forma e si rivelano ideali da consumare per chi è a dieta. Inoltre questo tipo di verdura contiene grandi quantità di fibre e per questo motivo è ritenuta utile e efficace per favorire la regolarità intestinale. Se consumati nelle dosi giuste, insomma, i pomodori fanno benissimo e possono essere mangiati da grandi e piccini.