“Sono positivo al Covid”. Pochi minuti fa la ‘iena’ Giulio Golia ha annunciato con un video sui suoi social l’esito del tampone dopo essere entrato in contatto con una persona contagiata dal coronavirus.

“Ieri ho avuto la comunicazione di essere entrato in contatto con una persona positiva al coronavirus. Subito ho allertato il mio medico curante, che mi ha prescritto un tampone. Sono corso a farlo e ahimè, pochi minuti fa, ho avuto il responso: anch’io ho il coronavirus”, dice Giulio.

“Sto bene, ho un leggero mal di testa, diciamo un’emicrania, per ora mi sento abbastanza bene”, rassicura. “Spero che continui così, ma non potrò essere presente alla prima puntata de Le Iene”. Giulio era al lavoro per realizzare i servizi della nuova stagione, che inizierà lunedì 5 ottobre con lo “Speciale Mario Biondo” e dal 6 ottobre tutti i martedì e giovedì dalle 21.10 su Italia1.

“Vi aggiornerò piano piano sul mio stato di salute e speriamo bene, incrociamo le dita”, conclude nel suo video sui social. Al nostro Giulio tutte Le Iene mandano un grande abbraccio!!!”

Al momento è in quarantena. Golia, come tutte le Iene, era al lavoro per realizzare i servizi della nuova stagione, che inizierà lunedì 5 ottobre con lo “Speciale Mario Biondo – Un suicidio inspiegabile” e dal 6 ottobre tutti i martedì e giovedì dalle 21.10 su Italia 1.

La puntata di lunedì sarà interamente dedicata al caso di Mario Biondo, la cui morte, avvenuta nel maggio del 2013 a Madrid, sembra ancora avvolta da misteri e anomalie. Cristiano Pasca, la Iena che in questi anni si è occupata del caso, ripercorre i momenti chiave della vicenda e presenta tutti i nuovi elementi e le testimonianze emerse fino ad oggi, in attesa che la procura di Palermo decida sull’archiviazione definitiva del caso o sull’ulteriore proroga delle indagini.

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News