GF Vip 5, ancora uno scontro in diretta tv. Durante l’ottava puntata del reality, il conduttore Alfonso Signorini ha fatto entrare nella casa più spiata d’Italia la marchesa Daniela Del Sacco D’Aragona per un confronto con Patrizia De Blanck. Le due non sono andate per il sottile.

Tra le due nobili  non corre buon sangue, con la Del Secco che accusa la De Blanck di non essere davvero nobile. Proprio per questo motivo il conduttore ha deciso di offrire alle due donne la possibilità di confrontarsi.

La Del Secco ha esposto alla De Blanck le accuse che nei salotti televisivi sono state mosse contro di lei.

“Io ti consiglierei di rimanere il più a lungo possibile perché sta succedendo l’inferno fuori. Posso dirtelo perché sei sempre stata una tua grande fan: è da un mese che dalla Barbara D’Urso non si parla che della tua fasulla nobiltà. Anche le persone che pensavi fossero tue amiche, come il figlio adottato di Marina Ripa di Meana, hanno detto cose infamanti. Ha detto: “Tutta Roma sa che la De Blanck non si lava”.A Roma vieni chiamata la Ciavattara che non se lava, con cordialità. Ti dovrai difendere. Dovrai cambiare galassia. I più grandi esperti sono andati a dire che non sei contessa. Tu non hai fatto altro che infamare la mia persona. Cerca di evitare di usare questo linguaggio scatologico. Tu sei laureata in scatologia, fai discorsi di cacca”.

La reazione della contessa De Blanck

Uno scontro epico e ben poco “Noblesse oblige” quello tra le due matrone, con la De Blanck che ha risposto per le rime: “Io tua fan non lo sono mai stata. Sono commossa fino all’osso ma piangere non posso. Non toccare la mia famiglia. Tu la mia famiglia non la tocchi. Il fratello della madre di mio padre è stato presidente di Cuba. C’è un proverbio che dice: raglio d’asino non giunge al cielo. Io non ti ho infamato, ho solo detto che ti chiami Del Secco e che il cognome D’Aragona l’hai rubato al mio amico D’Aragona che è marchese” (sul titolo nobiliare della Del Secco fu lei stessa a spiegare di essere “marchesa per identificazione personale”, ndr).

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News