Se siete amanti delle cose naturali ecco un modo per pulire il vostro forno in modo sicuro con prodotti non inquinanti. In commercio infatti esistono prodotti che contengono all’interno agenti chimici pericolosi e per questo motivo è bene sapere che cosa fare per avere sempre il forno adeguatamente pulito. Infatti quando si ricorre a prodotti industriali si rischia di inalare o ingerire gli agenti pericolosi durante l’utilizzo del forno. Vediamo invece come pulirlo in modo sicuro.

Cosa serve per pulire il forno in modo naturale?

Per prima cosa è necessario che vi procurate: sale, bicarbonato di sodio, aceto. Oltre ad essere naturali questi prodotti sono anche relativamente economici e facilmente trovabili in commercio. Utilizzando questi prodotti si può sgrassare a fondo il forno ed eliminare eventuali cattivi odori donando a tutto il suo interno una brillantezza senza dover esageratamente sgomitare. Eventualmente se il risultato non è ancora come desiderate potete aggiungere come ingrediente il sapone nero ma vedrete che non sarà necessario. Vediamo adesso come utilizzare i singoli elementi che vi abbiamo proposto.

A cosa serve fare acqua e sale!

Preparate mezzo litro d’acqua in un recipiente e aggiungete 250 g di sale grosso e mescolate tutto fino ad ottenere una crema densa. Prendete una spugnetta è una parte di questo composto applicatelo ovunque ci siano incrostazioni e macchie di bruciato lasciando successivamente il prodotto agire per almeno 15 minuti, dopodiché potete sciacquare con un panno umido imbevuto d’acqua.

Il composto di Aceto e sale

Il sale e l’aceto uniti insieme formano un meraviglioso detergente naturale con proprietà sgrassanti e allo stesso tempo toglierà dal vostro forno eventuali odori fastidiosi. Eventualmente potrete sostituire, se non avete l’aceto, 250 grammi di sale con mezzo litro di vino bianco. L’effetto è ugualmente spettacolare. Quando il sale poi si sarà sciolto potete addirittura mettere la miscela ottenuta in uno spruzzino cercando di vaporizzare tutto il forno. Ovviamente a questo punto fate poi asciugare il forno e successivamente passatelo con un panno umido per completare la pulizia.

Una miscela di bicarbonato e sale

L’ultima proposta è quella di unire il bicarbonato al sale, un composto davvero molto efficace e ottenerlo è molto semplice in quanto bisogna unire una tazza di sale a una di bicarbonato e ha una d’acqua: mescolare, formare il composto e successivamente sindaco sulle pareti del forno lasciando agire le sue proprietà per un’intera ora. Una volta trascorso il tempo necessario rimuovete i residui e il grasso che si è staccato dalle pareti. Anche in questo caso per completare il tutto potete risciacquare utilizzando un panno umido e vedrete che il risultato vi soddisferà a pieno.




Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News