Le smagliature sono un problema estetico che affligge quasi tutte le donne che stanno per avere o hanno appena avuto un bambino. Ogni donna cerca di prevenire con ogni mezzo la loro comparsa, ma a volte purtroppo compaiono lo stesso. Questo dipende dal tipo di pelle, in quanto alcuni tipi sono predisposti. Spesso fanno la loro comparsa sull’addome e sui fianchi appena dopo la nascita del bambino e questo perchè la pelle subisce un grande cambiamento in pochissimo tempo. La tensione dovuta alla presenza del piccolo nell’addome, viene meno improvvisamente con la sua nascita. Vediamo qualche consiglio su cosa fare.

Come sono le smagliature e quando si presentano cosa fare?

Le smagliature sono i segni inestetici che vengono lasciati dalla pelle che si strappa. Accade a causa prima della distensione della pelle e poi per la riduzione veloce della stessa prima e dopo la gravidanza. Tutto questo può provocare una lesione del tessuto. Il risultato sarà una linea irregolare, che assume diversi colori. Questi cambiano anche il base all’età della persona.

Sappiamo bene che il corpo della donna quando aspetta un figlio, fa enormi cambiamenti, uno dei quali è la crescita lenta del pancione del corso dei nove mesi di gestazione. La pelle cresce e si tende e potrebbe tendere a “strapparsi” formando così le tanto inestetiche smagliature. Per questo motivo è bene agire fin dai primi mesi di gravidanza, prendendosi cura della propria pelle nel migliore dei modi.

Un prodotto molto usato è l‘olio di mandorle, con il quale massaggiare pancia e fianchi ogni giorno, due volte al giorno. E’ consigliabile una piccola quantità la mattina e una maggiore alla sera, rilassandovi e facendo magari qualche impacco. Fate massaggi prolungati per far si che il prodotto venga ben assorbito e penetri così a fondo nella pelle e arrivi la renda elastica e morbida.

Questa procedura va proseguita non soltanto durante la gravidanza, ma anche dopo la nascita del vostro bambino in quanto il pericolo di formazione di smagliature post parto è molto alta. Si consiglia di avere molta pazienza e di applicare l’olio di mandorla ( o eventualmente la crema antismagliature che preferite) tutti i giorni, massaggiando con calma e costanza. Questo per ottenere il massimo del risultato possibile.

Ovviamente è possibile anche ricorrere alla chirurgia estetica per rimuovere tutti i segni inestetici lasciati dalla gravidanza,  ma questa è una scelta molto personale e va valutata con un vero professionista.