Il torcicollo è un dolore che può essere casuale o cronico, ma chiunque ne abbia anche solo sofferto una volta, sa molto bene quanto sia fastidioso e doloroso. Impedisce il normale movimento e spesso è accompagnato da un dolore acuto ogni volta che si tenta di farne uno. Si tratta di una contrattura dei muscoli del collo che può capitare casualmente a tutti, ma i soggetti più a rischio sono le donne in menopausa, chi soffre di artrosi cervicale e anche chi ha avuto incidenti d’auto con conseguente trauma al collo. Vediamo ora alcuni rimedi per questa condizione.

Quali sono le cause che fanno venire il torcicollo?

Sono diversi i fattori che possono provocare il torcicollo e per poterlo curare adeguatamente è necessario individuarne la causa, che sia di origine emotiva, fisica o psicologica:

– il colpo d’aria improvviso può scatenare un torcicollo;
– una cattiva postura: a volte si scatena il torcicollo quando si dorme e si tiene inconsapevolmente la testa su un cuscino inadatto che sia troppo alto o basso;
– alcuni oggetti: può essere che ci si trova nella situazione di tenere il telefono tra guancia e spalla senza usare le mani. Questa condizione fisica può determinare una brutta contrattura.
– stress e tensione emotiva possono purtroppo essere i fattori scatenanti di un torcicollo, così come lo sono anche il colpo di frusta o le microlesioni o anche una caduta accidentale.

Esiste però anche una condizione cronica del torcicollo, causati dall’artrosi cervicale che spesso può sviluppare questo problema fastidioso quanto doloroso. Se vi accorgete di avere il torcicollo molto spesso è sempre meglio avvertire il medico per fare eventualmente delle indagini.

Cosa fare per il dolore del torcicollo

Quando si viene colpiti dal torcicollo la soluzione migliore è certamente il riposo del collo, coadiuvato dall’utilizzo di antidolorifici. Ma si può anche tentare di calmare il dolore con alcuni rimedi del tutto naturali:

Impacchi caldi o freddi: dipende dal fattore scatenante se utilizzare l’uno o l’altro. Infatti quello freddo è utile se la causa è uno strappo, mentre quello caldo se ad esempio è colpa di una contrattura muscolare.

massaggi sono senza dubbio uno dei rimedi più utilizzati quando il collo è in questa particolare condizione.

Le pomate di origine naturale come quella all’arnica o ancora il balsamo tigre o l’aloe vera. Si può anche ricorrere a prodotti omeopatici. Inoltre c’è chi ricorre alla fitoterapia che spesso fa uso dell’artiglio del diavolo.

Si può prevenire il torcicollo? Alcuni suggerimenti

Ebbene si tratta di alcuni consigli da seguire per tentare di evitare di avere il torcicollo. In primis se si è nella stagione fredda, quella invernale è bene non dimenticare di coprire bene il collo con una sciarpa; é consigliato praticare lo yoga; utilizzare per il riposo notturno materassi e cuscini che sostengono adeguatamente il collo e il resto del corpo; cercare di non stressarsi troppo; inoltre se si sta tanto tempo al pc, mantenere una postura corretta, evita di avere il torcicollo.

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News