Marilyn Manson sotto accusa: a prendere parola è la ex Evan Rachel e si riparla del libro autobiografico The Long Hard Road Out of Hell. A pochi giorni dall’atteso Golden Globe 2021 ad attirare le attenzioni dei media ci ha pensato Evan Rachel Wood. L’attrice americana, classe 1987, tramite il suo profilo Instagram ha rivangato il suo passato con Marilyn Manson. Il cantante è infatti stato accusato tramite social e pubblicamente di aggressione e violenze dalla stessa ex fidanzata. In poche ore Marilyn Manson si è visto crollare la carriera davanti agli occhi: stop alla promozione del nuovo album, fine del contratto con la sua casa discografica, tutti gli impegni pubblici cancellati. Anche le sue prossime apparizioni da guest star in veste di attore sono sfumate e nonostante l’artista si sia prontamente difeso. La domanda sorge spontanea e non solo ai fan di Marilyn Manson: se il cantante era davvero così violento, perché passare anni con lui?

Il libro di Marilyn Manson torna a fare scalpore

Bryan Warner, in arte Marilyn Manson, non solo è stato travolto dalle accuse della ex fidanzata, ma spuntano anche stralci del suo libro autobiografico. Stiamo parlando di The Long Hard Road Out of Hell, testo pubblicato nel lontano 1998 agli albori del suo successo. Fino ad allora forse solo i fan più fedeli lo avevano letto e a riaccendere i riflettori sul tomo è stato il tabloid online Page Six. Cosa ha fatto così scalpore e perché a distanza di 23 si torna su questo libro? Semplice, in alcuni passaggi parlava di una ex fiamma, Nancy nel testo. Fin qui nulla di strano, ma secondo Page Six emergono dettagli che, dopo le accuse di Evan Rachel Wood appaiono “inquietanti”. Secondo alcuni stralci del testo, tra i tanti emersi in questi giorni, lo stesso Manson avrebbe dichiarato di aver voluto, agli inizi dei nineties, bruciare casa con all’interno Nancy.

Marilyn Manson risponde alle accuse

Marilyn Manson rompe il silenzio, risponde alle accuse da subito e dichiara che le sue relazioni sono sempre state consensuali. Definisce, sempre tramite social media, come orribile la distorsione della realtà della ex e di chi sta sguazzando in questo girone di accuse infondate. Si presenta come un nuovo “Me Too” questa bufera sul cantante Marilyn Manson. In particolare la sua difesa sui social è stata chiara, pulita, senza rancori, astio o colpi di scena. Mentre la ex fidanzata Wood ha specificatamente scritto nel suo post accusatorio che ha fatto il giro del mondo: “Il nome dell’uomo che ha abusato di me è Brian Warner, noto come Marilyn Manson. Ha iniziato adescandomi quando ero adolescente e ha abusato di me per anni. Mi ha fatto il lavaggio del cervello e manipolata per sottomettermi a lui. Sono stufa di vivere con la paura di ritorsioni, diffamazioni o ricatti. Sono qui per accusare quest’uomo pericoloso e l’industria che l’ha sempre difeso e protetto, prima che possa rovinare altre vite. Sono dalla parte delle vittime che non vogliono più restare in silenzio”.

In difesa di Marilyn Manson parla l’ex moglie

Il rocker Marilyn Manson ha avuto diverse relazioni nel corso degli anni e la più famosa è senza dubbio quella con Dita von Tees, diva del burlesque. Dopo 6 anni di relazione i due, nel 2005 si sono sposati e nel 2006 il divorzio. La Teese comunque ha divulgato un comunicato, sempre via Instagram, affermando che la sua esperienza personale con l’artista è stata diversa da quella affermata dalla Wood. “Sappiate che i dettagli resi pubblici non trovano corrispondenza con la mia personale esperienza durante i sette anni nei quali siamo stati insieme. Se così fosse stato, non l’avrei sposato. Ho deciso di lasciarlo a causa della sua infedeltà e tossicodipendenza”. Questa è una parte del post della von Teese.

E in Italia

In Italia Marilyn Manson e le accuse della ex sta rimbalzando da un tabloid all’altro. A farla però da padrona sui nostri blog e tastate web è la presunta love story tra Memo Remigi e Barbara D’Urso. Lo stesso Remigi ha dichiarato che durò 4 anni, nel periodo in cui era già molto famoso. La moglie addirittura lo cacciò di casa scoperta la tresca. Ne parlerà anche Lamberto Sposini?

 

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News