Canale5 martedì 17 febbraio manda in onda il film Nonno scatenato, pellicola del regista Dan Mazer con la partecipazione di un cast d’eccezione come Dustin Hoffman e Zac Efron. Il film, la cui uscita doveva coincidere con il natale del 2015 è invece stato fatto slittare e distribuito nelle sale cinematografiche a partire dal 22 gennaio dell’anno successivo.

Nonno scatenato è stato letteralmente stroncato e falcidiato dalla critica, tanto da aver partecipato in quasi tutte le categorie dei Razzie Awards del 2016 come peggior film in lizza, peggior attore, peggior sceneggiatura e peggior attrice non protagonista.

Un vero flop che e una trama talmente priva di spunti interessanti e vivo interesse da non riuscire a capire un attore del calibro e della fama di Dustin Hoffman abbia potuto accettare la parte.

Del film fa parte anche l’attrice statunitense Zoey Deutch, figlia d’arte visto che anche la mamma, Lea Thompson, è attrice e il padre è il famoso regista Howard Deutch. Una carriera nel mondo del cinema iniziata presto, già nel 2011, all’età di soli 17 anni quindi, essendo nata nel 1994, con la partecipazione al film Mayor Cupcake diretto da Alex Pires, soltanto il primo di una lunga serie di film a cui ha partecipato.

Ma veniamo alla trama del film. Jason è un giovane avvocato che sta per coronare il suo doppio sogno, da un lato, da un punto di vista lavorativo, partecipare allo studio del padre come avvocato, dall’altro, quello sentimentale, è in procinto di sposarsi con la sua amata fidanzata.

Un evento drammatico, la morte della nonna, lo porterà a sconvolgere totalmente i suoi programmi. Il triste commiato contribuisce a far riavvicinare Jason al nonno a lungo trascurato, ma con il quale in età adolescenziale aveva passato bellissimi momenti insieme.

L’ultimo desiderio della moglie di Dick e della nonna di Jason era quello di riuscire a far vivere una vita spensierata e senza freni a Dick stesso che per riuscire nell’impresa chiede aiuto proprio al nipote.

Dick e Jason partono così insieme e girano in lungo e in largo gli Stati Uniti, fino a giungere in Florida dove Jason ritrova vecchi amici e compagni di college. Tra questi scatta la scintilla con una vecchia amica, anche se l’intento in Jason è quello di non distrarsi dalla volontà di sposarsi e convolare a nozze con la sua fidanzata di sempre.

E così fanno. Dick e Jason tornano a casa e quest’ultimo ricomincia la preparazione del matrimonio, ma solo all’ultimo, il giorno prima del fatidico sì, si rende conto che quella non è la sua strada e seguendo i consigli del nonno decide di inseguire la felicità, abbandonando la fidanzata, rinunciando al suo lavoro per ritornare da quella ragazza con la quale intraprendere un nuovo percorso.

Una curiosa particolarità è la locandina del film nel quale sono raffigurati i due protagonisti maschili, Dick, impersonato da Dustin Hoffman, e Zac Efron nei panni di Jason, con il primo che tiene letteralmente sulle spalle il più aitante Zac. Ebbene la foto è stata scattata senza che nessuno aiutasse Dustin Hoffman a sollevare sulla sua schiena il più giovane Zac Efron.

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News