Una razza, quella dei delfini, che da secoli attira l’attenzione dell’uomo per la sua bellezza, la sua intelligenza e la sua eleganza.

Fra le specie marine più studiate degli ultimi anni, i delfini continuano ad essere oggetto di numerosi studi da parte di appassionati ricercatori. Quello che si vorrebbe riuscire scientificamente a provare è il primordiale rapporto fra gli antichi delfini e l’homo sapiens, di cui ignoriamo ancora parecchie cose.

Gli studi non si fermano

Un recentissimo studio portato avanti dal dottor Black Morton, pubblicato sul Journal of Comparative Psychology, ha nuovamente confermato che i delfini presentano diversi tratti caratteriali molto simili a quelli degli umani.

Ciò che ha stupito maggiormente di questa ricerca è il fatto che le analisi sono state eseguite su un campione di 134 delfini tursiopi maschi e femmine che si trovavano in diverse strutture e che vivono in ambienti ovviamente molto differenti da quelli umani.

La riprova, dunque, questa che siamo quanto più simili agli animali di quanto fino ad adesso abbiamo ipotizzato.

Un risultato che dovrebbe far molto riflettere

Purtroppo ancora oggi la sensibilità umana nei confronti degli animali è rimasta a livelli inaccettabili. Le associazioni animaliste ogni giorno si scontrano con l’ignoranza e la crudeltà di individui non degni di essere chiamati esseri umani.

Numerosi gli atti di violenza ed abbandono a carico e nei confronti di specie indifese, spesso anche solo a titolo ludico e gratuito. Per non parlare del business occulto che si cela dietro alla vendita o ai combattimenti di alcune razze.

Anche i delfini subiscono spesso dei trattamenti disumani. Trascorrere la vita in un parco acquatico alla mercé del pubblico pagante non deve essere sicuramente il sogno di questi mammiferi marini, che sono nati per nuotare liberi nelle acque cristalline degli oceani. Eppure oggi troppi di loro trascorrono tutta l’esistenza in vasche artificiali, come oggetti di divertimento.

Delfini: giocherelloni e intelligenti

Pare che le doti dei delfini siano legate alla grandezza del loro cervello, studiato nei dettagli da scienziati di altissimo livello in qualsiasi parte del mondo.

Molto simili all’uomo sotto numerosissimi aspetti, questi mammiferi riescono ancora a meravigliarsi per le loro capacità. Pare addirittura che non solo siano molto intelligenti e particolarmente socievoli, ma che abbiano anche una coscienza di sé. Inoltre, ogni delfino ha un singolare e specifico fischio tutto suo che li differenzia l’uno dall’altro. Qualcuno ha ipotizzato che si tratti di una sorta di nome proprio col quale si distinguano fra di loro.

Altra abitudine dei delfini molto similare a quella dell’uomo è il fatto di prendersi cura dei loro piccoli proprio come le mamme umane fanno con i loro neonati. C’è anche una sorta di tramando di insegnamenti dagli adulti ai piccoli di delfino, che aiuta la razza a migliorarsi in continuazione. La vita in gruppo e la voglia di divertimento sono altre connotazioni che li accomunano alle nostre vite.

 







Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News