Amorino e Patato. No, tranquille non siamo in vena di romanticherie frivole. Quelli che abbiamo appena citato sono i nomignoli con cui Fiorello e Amadeus vengono chiamati dalle rispettive mogli. Lo showman siciliano, manco a dirlo, ci costruisce su delle gag meravigliose.

E tra un’Elodie vestita da sirena, un mare di palloncini sui quali si è scatenata l’ironia social e la presenza di vecchie glorie come la Cinquetti e Marcella Bella, la seconda serata del festival si chiude, portando a casa un risultato un po’ deludente.

Irama c’è!

Alla fine Irama è riuscito a esibirsi nonostante la positività del suo collaboratore e ha portato a casa un bel risultato. Il giovane cantante si è posizionato ai primi posti della classifica provvisoria che vede primo Ermal Meta e seconda Annalisa con il brano Dieci. E poco importa se la canzone del giovane talento di Amici ricorda sonorità già sentite in brani come Mediterranea. Il pezzo suona bene e alla fine è questo che conta.

Sia chiaro, il cantante non è salito sul palco infischiandosene delle norme anti Covid. Per lui è stato modificato il regolamento del festival per cui ha fatto fede la clip delle prove generali.

Elodie, la dea va in scena

Di Elodie non si capisce se è più bella o brava. La giovane cantante romana infatti ha il potere di catturare lo sguardo del pubblico con una classe ed eleganza fuori dal comune. Il suo fisico perfetto ieri sera era fasciato da uno splendido abito formato Donatella Versace.

Nella famosa discesa dalle scale è stata messa a dura prova dallo spacco vertiginoso. E mentre i suoi fan pregavano perché si aprisse come quello di Belèn sulla famosa farfallina, Elodie è arrivata sul palcoscenico senza aver mostrato un centimetro di pelle di troppo. Poi ha cantato e ci ha sedotto con quella voce vagamente soul jazz.

E noi abbiamo capito che essere belle e brave si può.

Ermal Meta

Ermal Meta svetta dal primo posto della classifica demoscopica con un brano normale, ma di quella normalità che ti fa stare bene quando lo ascolti. A volte non c’è bisogno di molte cose: una voce, una chitarra e un testo ben fatto.

La Rappresentante di Lista

Mitica Veronica! La cantante del gruppo ha riempito la scena di un Sanremo a tratti sonnacchioso e didascalico, ci ha svegliati con un abito che più fucsia non si può e con una voce che ad avercene così in Italia. Un consiglio: appena possibile ascoltate l’album My mamma. Non li lascerete più.

Laura Pausini e Il Volo, l’Italia va in scena

I tre ragazzi de Il Volo hanno reso un omaggio sentito e commovente al maestro Ennio Morricone. La loro partecipazione ha scosso tutti. Pochi giorni fa infatti, uno dei componenti ha perso il papà per un malore improvviso.

Laura Pausini è apparsa sulla scena come una vera regina, grazie anche allo splendido abito di Valentino. La donna, che recentemente ha vinto il Golden Globe con la canzone Io si, è apparsa visibilmente emozionata.

And the winner is… il palloncino!

Il grande vincitore della serata però è stato il palloncino a forma di fallo che ha scatenato l’ironia sui social. Al posto del pubblico assente, gli autori del programma hanno pensato bene di mettere dei palloncini come delle simpatiche faccette. Peccato che uno di questi avesse una forma leggermente.. fallica. Su Twitter sono iniziati i primi commenti ironici e Fiorello, da buon mattatore, ha colto al volo l’occasione per imbastire una divertentissima gag.

Non perderti nemmeno una news Seguici su Google News